logo

Presentazione Charity Project
“Rolfi – Freedom of Moving”

Event Details

  • From: 21 settembre 2015
  • To: 21 settembre 2015
  • Starting at: 07:00 PM
  • Finishing at: 12:00 AM

Address

  • Palazzo Lombardia, 39° Piano
  • via Melchiorre Gioia
  • Milano
  • Italy

Milano, 21 settembre 2015 – Aiutare le persone con disabilità agevolandole nei loro spostamenti quotidiani: questo l’obiettivo dell’imprenditore Dario Rolfi, amministratore delegato dell’omonima azienda bresciana nata nel 1964 e leader nel settore dei veicoli a pianale ribassato, che insieme al giornalista Franco Bomprezzi ha dato vita al progetto “Rolfi – Freedom of Moving

L’importante iniziativa è stata presentata a Milano con un evento speciale, al 39esimo piano di Palazzo Lombardia, alla presenza di numerose personalità: Fabrizio Sala (Assessore della Regione Lombardia all’Expo 2015, all’internazionalizzazione delle imprese, alla Casa e all’Housing sociale), Vincenzo Soverino (Vicepresidente nazionale dell’Aisla Onlus), Matteo Cavagnini (atleta paralimpico, cestista dell’S.S.D. Santa Lucia, squadra storica vincitrice dell’ ultimo campionato di pallacanestro in carrozzina e Capitano della nazionale Italiana) ed Elenoire Casalegno (nota conduttrice televisiva).

Quest’ultima, insieme ad altri personaggi del mondo dello sport e dello spettacolo (come Roberto Mancini, Federica Pellegrini, Lola Ponce, Samuel Eto’ o, Elisabetta Gregoraci, Christian Vieri, Matteo Viviani, Valeria Marini…), ha posato per il calendario Rolfi -Freedom of Moving charity project (il naturale proseguo di Sunset Boulevard 2011 a favore della FONDAZIONE STEFANO BORGONOVO onlus, ispirato ai personaggi famosi del cinema e dello spettacolo del passato e realizzato dal noto fotografo E. Ricciardi), il cui ricavato servirà per mettere a disposizione dei malati di SLA (AISLA Onlus) uno o più veicoli speciali a pianale ribassato by ROLFI e a finanziare il progetto per la realizzazione  di una casa domotica high-tech. Il calendario sarà presentato il 27 gennaio 2016 a Milano con consegna del primo veicolo durante la cena di Gala.